In Francia un parco fotovoltaico da 1 GW con idrogeno e batterie

10 Giugno 2020

Il fotovoltaico punta a fare il botto anche in Europa a livello di singole installazioni, portando la Francia nel “club del giga-watt” che comprende i Paesi con impianti solari di enormi dimensioni (almeno 1 GW di potenza complessiva in un solo sito).

Il botto potrebbe arrivare con il progetto Horizeo di Engie e Neoen: una mega installazione multi-tecnologica da realizzare nel comune di Saucats, nel dipartimento della Gironda (Nuova Aquitania).

Si parla di numeri mai visti nel vecchio continente: un parco fotovoltaico da 1 GW abbinato a batterie per l’accumulo energetico e a un elettrolizzatore per produrre idrogeno verde (nella nota congiunta diffusa da Engie e Neoen mancano informazioni più precise sulla taglia delle batterie e dell’unità per la produzione dell’idrogeno).

La “piattaforma energetica a basse emissioni di carbonio” – questa la definizione di Horizeo data dai suoi promotori – si completerà con un centro elaborazione dati e un’installazione di fotovoltaico agricolo.

L’energia elettrica generata dal fotovoltaico, spiega la nota, sarà venduta sul mercato con contratti PPA (Power Purchase Agreement) quindi senza ricorso ad aste e sussidi pubblici; inoltre, l’energia auto-prodotta sarà utilizzata per alimentare direttamente il centro dati e l’impianto per l’idrogeno.

L’intero progetto, evidenzia la nota, sarà discusso in un dibattito pubblico che coinvolgerà il territorio di Saucats. Particolare attenzione sarà riservata alla compensazione ambientale, con misure di rimboschimento (il mega impianto, infatti, sarà costruito su circa mille ettari di terreni agroforestali).

Al momento, in Europa, gli impianti fotovoltaici più grandi sono quelli spagnoli.

Iberdrola un anno fa ha terminato l’installazione Núñez de Balboa da 500 MW – il parco FV più grande in Europa al momento – e sta costruendo il parco Francisco Pizarro da 590 MW.

Intanto il colosso francese Neoen continua a essere molto attivo in Australia.

In Australia, Neoen (con Tesla) ha detenuto il record della batteria al litio più grande del mondo, sviluppata con l’azienda di Elon Musk nel 2017 al servizio di un parco eolico (Hornsdale Power Reserve) e poi potenziata nel 2019 fino a 150 MW/193 MWh.

Poi lo scorso novembre, la stessa coppia Neoen-Tesla ha presentato il progetto australiano per la Victorian Big Battery, una super-installazione di batterie da 300 MW/450 MWh.

Ora Neoen punta a costruire la Great Western Battery, un complesso di batterie da 500 MW/1.000 MWh nel New South Wales australiano (lo riferisce il sito web della IEEFA: Institute for Energy Economics and Financial Analysis).

In particolare, la nuova mega batteria, la cui entrata in esercizio è prevista per il 2023, sarà connessa a una sottostazione a 330 kV collegata alla centrale a carbone di Wallerawang, chiusa nel 2014.

The post In Francia un parco fotovoltaico da 1 GW con idrogeno e batterie first appeared on QualEnergia.it.